Wednesday, 7 September 2011

Donna


Quanto lavoro!

E cosi' poco tempo per scrivere, parlare, riflettere.

Allora prendo il cellulare e in poche sillabe condenso quello che voglio dirti.

'Sei bellissima anche in questo istante, qualunque cosa tu stia facendo.'

Magari stai cucinando, e ti immagino in un bel grembiule bianco e nero, di quelli con il fiocco dietro, all'altezza della vita, e che immediatamente scioglierei.
O invece stai facendo il bagnetto alla tua bambina, e allora aspetterei tutta la notte un piccolo momento solo per noi.
Forse sei con la testa sui libri, e gomme e matite da temperare sul tavolo ti fanno compagnia ... un attimo, dai, fai una pausa e vieni a giocare con me!

Se non ti e' passato quel brutto mal di testa, gia' sei a letto, e una pezza inumidita ti rinfresca la fronte che scotta. Giusto l'istante di un bacio allora, e se ti fidi stasera pensero' io alla cena per te, e ti terro' la mano nella mia, e aspettero' il sonno guardandoti innammorato in silenzio.

Sei bellissima.

6 comments:

  1. Come dicevi Dautre?

    Innammorata dell'amore?
    Avete capito tutto di questo sentimento voi, signorina d'altri tempi :-)

    ReplyDelete
  2. Sto scrivendo un post in cui parlo di voi, ma ho bisogno della vostra autorizzazione per pubblicarlo :-)

    (e' ancora in costruzione).

    ReplyDelete
  3. AUTORIZZO!
    Mi voglio fidare ;)

    ReplyDelete