Friday, 16 September 2011

C'e' un luogo ...

C'e' un luogo dove e' facile incrociare sguardi incantevoli come il tuo.
E c'e' un luogo dove non e' raro incontrare donne graziose e delicate come te.

Pensavo fosse una dimensione parallela, esistente solo tra le pagine consumate dei libri di poesia, o nei cuori fragili degli artisti.

Mi sbagliavo.

Quel luogo e' dove tu sei.
E' dove sei di casa.
E' dove gli oggetti hanno un nome che tu hai dato loro.
E' dove ci sono i tuoi fiori, i libri che hai letto e i diari che hai riempito della tua bellezza.

PS: oh, lo so che e' ridicolo.
Eppure l'ho sentito.

2 comments: