Saturday, 20 August 2011

Un cespuglio di margherite

Un cespuglio di margherite dai petali sottili, e poi sullo sfondo, sfuocata, l'alta vetta innevata dell'alpe ...

... una cartolina rimasta appiccicata come un francobollo alla mia porta d'ingresso per almeno due anni.

Devo averla presa durante una delle prime gite in moto in alta montagna.
Oggi mi dimostra che non bastavano due ore almeno di concentrazione spasmodica sull'asfalto, la frizione, i freni e il cambio per dimenticarmi di te.

...

Ho finito di staccare dalle pareti gli ultimi quadri, e dalle porte le decorazioni, e appunto questa fotografia.

Sul retro poche parole, prese forse da Amleto.

'Fiori a un fiore'.

Indirizzata, mai spedita, ad Alice.

Vedi?

Io ti conoscevo già prima d'averti incontrata.

4 comments:

  1. Le margherite sono il mio fiore preferito!
    Simpatiche, pulite, semplici...
    Senza pretese, non si paragonano alla estroversa rosa e se ne stanno lì... un po' in disparte, in secondo piano per bellezza e fama!
    Le adoro :)

    ReplyDelete
  2. Amleto. La frase e' detta al funerale di Ofelia, credo da Laerte. Piu' tardi controllo ;)

    Ciao!

    ReplyDelete
  3. Tu cogli la bellezza in un fiore che nasce tra l'erbe, ragazza d'altri tempi.
    E' cosa rara e preziosa :-)

    ReplyDelete
  4. E sapevo anche che Alice l'avrebbe saputo che quello era proprio tratto da Amleto ;-)

    A presto!

    Gio

    ReplyDelete