Saturday, 30 July 2011

Una ragazza d'altri tempi

Sei davvero d'altri tempi, tu.

Ti immagino ninfa dei boschi, spaesata più che stizzita, nelle campagne ottocentesche stuprate dall'ingordigia della rivoluzione industriale, o sacerdotessa di un culto segreto nella Grecia classica, concentrata a seguire le uniche regole che accetti, che sono quelle dell'improvvisazione, della lettura e interpretazione istantanea dei segnali di quella natura nella quale torni ancora per ritrovare te stessa.

Oggi, non puoi che essere una scrittrice, una bella ragazza con un quaderno degli appunti tenuto in borsa, un raccoglitore, gonfio di pensieri, che scivola fuori quando il tramonto dà fuoco al cielo, o se indugi in riva al mare, o quando cammini a piedi nudi in un campo bruciato dal sole ...

Ed io aspetto, dal mio mondo remoto, le meravigliose cartoline che sono i tuoi acquarelli di parole.

10 comments:

  1. Mille volte e sfaccettature per una sola ragione, le donne :) Buongiorno Gio

    ReplyDelete
  2. Poche ma buone amica mia :-)
    Buon giorno a te!

    ReplyDelete
  3. Dautre, questo è un minimo restituire.

    A presto!

    Gio

    ReplyDelete
  4. Bé... Se mi chiami Dautre, io poi mi illudo che un po' ti ho ispirato ;)
    Ciao tremendo!

    ReplyDelete
  5. Oh, se fossi stato tremendo avrei preso una di quelle foto e l'avrei piazzata come immagine di questo messaggio per farti una sorpresa ;-)

    ReplyDelete
  6. Ah.... ma allora posso illudermi un pochetto :D
    Ok, io mi illudo eh...

    ReplyDelete
  7. E' sicuramente da conoscere, questa issohardtosee d'altri tempi :-)

    ReplyDelete