Thursday, 28 July 2011

Ti invito a casa mia, ora che la sto lasciando

One bedroom, partially furnished apartment for rent close to Uni available from 1st September.

Situated in the elegant Olimpia Park area of Valhalla district, this accommodation is ideal for students and young researchers.
The apartment benefits from different links to the City Centrum and close proximity parking is available.
High velocity fiber-optic internet connection is provided by Deutsche telekom.
The apartment comprises a large living-dining-bedroom, a separated kitchen and a bathroom with shower.
For more informations and to arrange a visit, please send me an e-mail at:

gioneldeserto@gmail.com


Questa era casa mia.
Ora è una nuda galleria.
Non è entrata una donna innamorata in questa stanza, non una fanciulla si è sdraiata su quel letto con me.
Solo ho ascoltato musica, letto, lavorato, consumato pizze surgelate e preparato manicaretti.
Il vino l'ho regalato qualche giorno fa, la birra finirà forse giù nel lavandino assieme al detersivo per i piatti.
Non l'ho stretta a me quando la grandine picchiava sul tetto, nè lei era qui quando il vento soffiava impetuoso, e tremavano di paura le imposte.

Qui si è consumato, divorato dall'inedia, un me stesso che oggi faticherei a riconoscere.

Ma egualmente qui, battendo le dita sui tasti del mio computer, ti ho conosciuto.
Le tue parole segrete o scherzose, viaggiando chilometri sottoterra, e la tua voce, compressa in onde elettromagnetiche infine trasdotte di nuovo in suono, sono arrivate fino a me.

Ti ho amato nel modo, solo, in cui credo di poter ancora amare, che è quello che forse conosciamo prima d'essere travolti dall'invadenza dei sensi.

Non voglio ingannarti, nè potrei.

'Tu' non sei 'una'.
'Tu' sei 'unica'.

25 comments:

  1. Che bella, verrei volentieri al tuo posto Gio :)

    ReplyDelete
  2. Quando ce ne andiamo, lasciamo brandelli di noi. Qualche sorriso, un sacchetto di lacrime, speranze e rimpianti.

    Mi piacerebbe che nella tua nuova casa abbandonassi un pò di quello e prendessi un pò di quell'altro...

    Storia, capitoli, tutto si chiude e si riapre nello stesso istante in cui lo viviamo. Io non posso che augurarti una vita non "diversa" ma tua... solo tua e che ti possa riscaldare il cuore, il letto, il soffitto ed il pavimento sul quale cammini.

    Un grande, enorme abbraccio
    Joh


    p.s.
    questa casa è bellissima.. anche più bella di quella della mia "piazzetta"!

    ReplyDelete
  3. Questo tuo post mi ha dato una stretta al cuore e infuso una profonda tristezza...





    ...buttare della birra, che gesto empio!

    ReplyDelete
  4. p.s.2

    Sei tu con tuo padre nella foto sotto al ritratto della Callas?
    Peccato averla "annebbiata" :o)

    Joh

    ReplyDelete
  5. Maraptica, sarebbe davvero doloroso saperti QUI proprio quando io me ne vado :D
    Ciao bellissima :-)

    ReplyDelete
  6. Baol, sei una BESTIA :D Non sei mai venuto a trovarmi, e dire che c'è pure il diretto CasaTua-CasaMia ... cattivo collega, cattivissimo!

    ReplyDelete
  7. Joh, per prima cosa si ... quella è proprio la divina Callas, ma sotto siamo IO e uno dei miei ... CANI :D

    La mia prossima vita sarà per forza di cose 'mia', chè non posso neppure provare ad essere diverso da quello che sono.

    Grazie delle bellissime parole Joh.

    Gio

    ReplyDelete
  8. Questa me la sono meritata...anche se...se vale per me il diretto CasaMia - CasaTua, vale anche il reciproco!!!

    Ma tu hai preferito fare altre soste

    bestie tutti e due e amen (che tanto non è mica un'offesa)

    ReplyDelete
  9. E non dirmi che anche tu non avresti preferito fare quella sosta una, cento, mille volte!

    ReplyDelete
  10. Certo...ma avrei anche continuato...

    tzè!

    ReplyDelete
  11. Collega, sai che ti dico?

    Facciamo che ci troviamo direttamente a quella sosta ;-)

    ReplyDelete
  12. Te piacerebbe a te eh...

    Tzè! C'ho pronte focacce e fornelli!!!

    ReplyDelete
  13. Ma che, mi vuoi prendere per la gola? ;-)

    Prometto che la prossima volta che scendo fin da LEI faremo in modo di vederci ;-)

    ReplyDelete
  14. Certo che voglio prenderti per la gola...e stringere...

    Potrei anche smetterla qui di commentare...ma voglio far diventare questo il post più commentato la in alto a destra...

    ReplyDelete
  15. Criminale :D

    E dire che io volevo sotterrare l'ascia di guerra ... assieme a te s'intende ;-)

    E quelli sono i post più letti, non i più commentati ;-)

    Cordialità collega.

    ReplyDelete
  16. Guarda che so scavare...tzè!

    Comunque se commento apro la pagina e se apro la pagina lo segna come letto...indi...

    :D

    ReplyDelete
  17. Dovrai fare come The Bride di Kill Bil Vol. 2 mio caro Baolito :-)

    ReplyDelete
  18. A costo di spaccarmi le mani!!!

    ReplyDelete
  19. Faccio notare che stamattina questo post era secondo in classifica :D

    ReplyDelete
  20. Voi interisti siete eterni secondi ... ;-)
    Buon giorno a lei collega!

    ReplyDelete
  21. Mi sa che non sei molto aggiornato sulle ultime annate di calcio caro collega...e poi...sai che non sono l'unico interista che bazzica da queste parti, vero? :D

    ReplyDelete
  22. Mah ... io sono andato via dall'Italia a dicembre 2006.
    Non seguo il calcio da allora.
    Siete almeno arrivati in Zona Uefa?

    ReplyDelete
  23. Nooo...non abbiamo fatto proprio nulla guarda, soprattutto nel campionato prima dello scorso...

    :D

    ReplyDelete
  24. Immagino che il buon Severgnini stia vendendo milionate di quel suo libro sui poveri Interisti perennemente depressi ...

    Coraggio collega, forse una Coppia Italia prima o poi l'alzerete al cielo.

    ReplyDelete