Thursday, 23 June 2011

Qualcosa su mia madre

Un giorno qualsiasi della mia adolescenza.

Mia madre quel giorno era in vena di confidenze, e allora, non ricordo se durante un viaggio in macchina o in attesa prima di una visita medica, mi racconto' di un momento molto particolare del suo passato ...

'Sai Gio' disse l'augusta genitrice 'quando ero incinta di te lavoravo in radiologia. E c'era un mio collega, un lazzarone, un superficiale, che mentre si facevano i raggi non chiudeva la porta anti-radiazioni.'

Poi mi guardo', colma d'amore materno, e aggiunse:

'Forse è per quello che sei venuto fuori cosi'.

Storia vera, e dopotutto a lieto fine, no?

2 comments:

  1. Direi che sei fortunato ad essere venuto così, ma mi viene un dubbio:
    tua mamma non ne aveva colpa, ma il suo collega non ci teneva alla propria salute?!?!
    Bah... Cmq complimenti per il lavoro fatto a tua mamma!

    ReplyDelete
  2. La pazzia l'ho presa da lei ;-)

    ReplyDelete