Saturday, 25 June 2011

Consigli per gli acquisti: come fottere (quasi) gratis una puttana

Se l'insulto di uno sconosciuto mi porta a trascinarne l'autore in una storia di tradimento, malattia e crudeltà, cosi una frase estrapolata dal suo contesto (officina di riparazione motocicli, un cliente che cerca Pascal ma trova Robin) scivola via, e si trova ad adagiarsi perfettamente in uno scenario a luci rosse, tra puttane e offerte speciali.

Perchè riconduco tutto sempre a sesso e violenza?

Lo testimonia quasi ogni mia parola, ed è facile vederne gli attori principali in un'insoddisfazione di fondo di quegli istinti che proprio li trovano sfogo, nell'orgasmo e nella dominazione.

Sconsiglio a chi di me vuole tenere un'immagine di candore di andare avanti nella lettura, ma questo messaggio è per me una terapia.

Chi prosegue comunque non avrà solo testimonianza della mia fantasia, ma anche del mio desiderio di dimostrarmi capace di essere esplicito, volgare.

Mi impongo di esserlo, mi suggerisce d'esserlo anche il timore, terribile, che le donne mi considerino asessuato, indifferente alla .. FIGA.
Ho collezionato, nell'insonnia recente, alcuni cenni di una ragazza che frequento, per motivi di lavoro, da anni ... e mi sono reso conto che forse implicitamente mi ha voluto dire qualcosa di simile.
Non è cosi ovviamente.

(Scopare, inculare, pompino, sesso anale, orgia, figa, tette, fottere)

Se voglio liberarmi da questa attrazione che la fame, o meglio il digiuno ha reso ossessione, devo fare di ogni cosa nulla di speciale, o proibito.
Ricondotti al quotidiano, forse, scopriro' che questi demoni legati alla sensualità e all'intimità sono spettri che non possono tangermi.

(Figa, pompa, succhia, palle, cazzo, sperma, venire, clitoride, orgasmo)

Il mio consiglio per gli acquisti è per i frequentatori di bordelli, o case chiuse che dir si voglia.

Immaginati una situazione in cui quella che ti scopi di solito non c'è, e ti accoglie una sua collega in reggicalze nere e tanga, sopra nuda e prospera.

'Ciao bello, che facciamo?'
Tu sei un po' in imbarazzo, perchè ..
'Ma ... io veramente cercavo Linda'
Lei è pronta a risponderti:
'Linda? Ma lasciala perdere quella, è in ferie a Timbuctu, ci sono io, Julie, per te bello!'
Ma tu hai Linda e la sua lingua in testa!
'Ok, ma io voglio Linda!'
Sembra che lei davvero voglia i tuoi soldi, se arriva a dirti ...
'Ma che ha Linda che io non ho? Sono brava, sai? Guarda che culo sodo e che tettone!'
Certo, figa è figa, guarda che davanzale, e quando si è girata per farti vedere il culo hai sentito qualcosa risvegliarsi all'altezza della patta dei pantaloni.
Ci pensi un attimo su, e rispondi.
'Si, ma Linda si fa inculare senza sovrapprezzo e mi spompina senza preservativo'.

Ecco, a quel punto Julie per non perdersi il cliente assai probabilmente farà come Linda, e ti darà il suo bel culetto gratis e ti ciuccerà il cazzo senza profilattico.

Ovviamente questo consiglio per gli acquisti puo' essere messo in pratica una volta sola.

E si, perchè quando Linda tornerà da Timbuctu, magari Julie le dirà di te ... e allora si scoprirà che Linda si faceva pagare tutto come da menu' e non ti sfiorava neppure senza guanto, e tu non sarai piu' benvenuto nella casa delle troie.

Adesso vado a vomitare, o a ridere.

4 comments:

  1. Ho detto a Linda le stesse cose che tu hai detto a Julie... è un circolo vizioso...

    ReplyDelete
  2. Aprirò un account paypal dove potrete fare donazioni a me, il vostro benefattore ;-)

    ReplyDelete
  3. Italy arrived from google.it on "Dystopia: Consigli per gli acquisti: come fottere (quasi) gratis una puttana" by searching for puttana gratis.
    10:54:37 -- 3 hours 4 mins ago

    ReplyDelete
  4. Non posso esimermi dal commentare con il nulla.

    <


    .>

    Ora non mi resta che sciattdaunare.

    Logging out...

    Connection lost.

    ReplyDelete