Thursday, 19 May 2011

Tenue e delicata

Tenue e delicata come la tua camicetta color pastello,
ti ho visto così piccina stamattina, incontrandoti per caso.

Ho pensato a mille modi per potertelo dire senza ferirti, senza farti sentire quel disagio che la nostra conoscenza superficiale giustifica.

Ma non ne ho trovato nessuno.

Tutte le parole che avevo in mente non sono state capaci di mettersi assieme, e di formulare quel concetto semplice, 'tu sei meravigliosa' in modo indiretto ma non ipocrita.

E neppure adesso, ora che nella mia mente ancora danza la tua figura leggera, e quel tuo sorriso tanto pulito e casto, vi riesco.

Aspetto, allora, e qualcosa accadrà.

Un avvicinamento tra noi, almeno un'amicizia che possa esprimersi senza malizia, oppure, più realisticamente, un addio sentito, e quindi il manto dell'obblio che tutto divora.

No comments:

Post a Comment