Thursday, 26 May 2011

L'età delle stelle

Oggi sono stato in un ufficio pubblico, per delle questioni burocratiche.
Dai formulari si è passati presto a conoscersi un po', come per altro da prassi.
La gentilissima impiegata ha dunque preso a parlare dei suoi dubbi circa la scienza, e ha espresso il suo scetticismo, ad esempio, sulla nostra capacità di dare un'età agli astri del cosmo.
Io, da fisico, spiegavo le nostre ragioni, ma senza la saccenza del saputello.
Lei stava poi per iniziare un'altra frase ....

Quello che voleva esporre era, circa ...

'E non sono neppure tanto certa dell'attribuzione dell'età in archeologia' ...

Ma io l'ho fermata, anzi, ho sovrapposto la mia voce, seria, ben modulata, alla sua.

E mentre lei diceva 'archeologia' io aggiungevo ...
'nelle attrici, con tutto questo silicone e chirurgia estetica. Ora che ci penso in inglese le chiamano 'star', cioè 'stelle' .... ed ecco che tutto torna'.

Allora, sono o non sono irresistibile?

4 comments:

  1. Stai scrivendo dal CTO vero? Con tutta una serie di fratture :D

    ReplyDelete
  2. Lei si è piegata in due dal ridere.
    Sono magnifico o no collega? ;-)

    ReplyDelete
  3. Eh no eh, qua dovrei subentrare io e con il C14 la faccio nera ;) Scherzi a parte, anche io ho i miei dubbi sulle datazioni... da archeologa non praticante non è una gran bella cosa!
    p.s. Modestooooooooo ^_^

    ReplyDelete
  4. Mi conosci mia cara, la modestia è una delle mie innumerevoli qualità ;-)

    ReplyDelete