Saturday, 7 May 2011

L'eros

E' una bella giornata, e allora le ragazze si vestono sportive, una tuta, una maglietta corta, e vanno a correre.

Non hanno nulla di ricercato: scarpe senza tacco, poco trucco, un cerchietto in testa per tenere assieme i capelli ...

E tu non riesci a togliere i tuoi occhi di dosso a quella deliziosa fanciulla che traversa la strada asciugandosi la fronte sudata, nè a quella che flette la sua schiena, e li vedi l'arco perfetto di Cupido, per sgranchirsi un po'.

La bellezza che ho visto oggi mi ha lasciato senza parole: è la piu' genuina e semplice, e quella che hai perfino quando dormi o sei stanca.

Domani tornerai a metterti i tuoi capi firmati, a pensare al migliore accostamento cromatico tra calze e pantaloni, e sceglierai la camicetta adatta, e quel cappellino delizioso finirà l'opera.

Ma per stasera resta cosi, che è come ti vedo quando siamo nella nostra intimità, e il tuo corpo è un nido di desiderio.

Sudata e affannata, ora inarcando lentamente la schiena, ora scattando in una frenesia incontrollata, tu incarni il demone dell'Eros, e sei una dea.

La mia dea.

3 comments:

  1. .... mi pareva strana la foto della panterona... non la facevo il tuo genere, son sobbalzata :D

    ReplyDelete
  2. Mia carissima Dautre ... la foto della panterona è davvero off-topic, e purtroppo non ho avuto tempo prima di cercarne una in tema ...
    Ma quanto a non essere il mio genere ...

    Oh amica mia, quante ce ne sono nel mio genere :D

    ReplyDelete
  3. No, no, no... Gio di "bocca buona" no! Mi rifiuto d'accettarlo :D
    Scherzo, so bene che quello lì su è un esemplare di femmina... "Atavico"...
    E tu sei attratto dal feromone... so bene che non resisti :D

    ReplyDelete