Monday, 30 May 2011

Le parole

Con le mie parole costruisco fondamenta solide, sotterranee fortezze, ma anche basi malsicure che si sbricioleranno sotto il peso delle avversità.
Con le mie parole innalzo ponti, ma alle volte alla prima arcata non segue la seconda, e se tu sei troppo lontana restero' in bilico sul vuoto, equidistante da entrambi.
Con le mie parole mi sono costruito una gabbia dorata.
Non ci sono finestre, solo specchi, e un'eco, agghiacciante, ingombra la mia mente.

Con le tue parole, chissà, forse mi potrai liberare.

No comments:

Post a Comment