Monday, 9 May 2011

Il futuro

Jeanne mi ha scritto.

E' del mio futuro che vuole parlare: mi augura buona fortuna, incrocia le dita per me e mi brilla attorno l'eccitazione del suo entusiasmo per la nuova avventura che vivrò.

Ecco la mia risposta.

Cara Jeanne, cosa c'è di più magnifico al mondo?

La donna che ami!

La donna che ami, e tutto il resto sono bazzecole.

E mi rendo conto che negli ultimi 4 anni non sono mai riuscito neppure a baciarla, e che oggi addirittura non esiste più.

Sai, a volte, quando passeggio in città, davvero non posso fare a meno di rimanere li, a fissare alcune ragazze.
Non necessariamente le più belle, che non sempre sono loro le più attraenti, perchè quella magia che a volte avete ha un'origine misteriosa!

Loro, voi donne, ... siete il ritratto della perfezione di cui ho esperienza nei miei sogni!

...

Cosa intendo dirti?

Semplice.

E' terribile scoprire che 'andarsene' è così semlice, e che non stai pensando a un appartamento abbastanza grande per due, ma ad un lavoro, alle opportunità di carriera, e a queste sciocchezze.

Se non c'è una donna, nella stanza da letto, a leggere un libro in attesa di te, se non è in cucina, a preparare la cena o parlare con sua madre al telefono, se non è nella vasca da bagno a lavarsi i capelli e farsi bella ... se non per lei torni a casa prima che puoi la sera, e scegli il cibo più pregiato e la musica per la serata ... la tua vita non ha senso.

E allora la puoi trascinare ovunque sul mappamondo, e non senti alcuna differenza.

A presto,

Gio

1 comment:

  1. Tu intanto costruisci la tua vita, chi te l'ha detto che dove ti porterà la carriera non troverai anche altro? :)

    ReplyDelete