Saturday, 2 April 2011

Qualcuno ha ancora voglia di ridere

Vediamo un po'.

Guerra in nord-Africa, moti rivoluzionari dalla Tunisia alla Siria, e forse anche oltre.

Dall'altra parte del mondo, una catastrofe che pone una questione seria come quella dell'approvigionamento energetico tramite fissione nucleare, e quindi un'altra più sottile e però egualmente complessa che ci mette di fronte all'esigenza di un'alternativa che sarà comunque difficile, costosa, non priva di enormi effetti collaterali.

E ancora il problema incombente dell'immigrazione s'aggiunge a quello ormai strutturale di un paese, l'Italia, che è una gerentocrazia corrotta, con poco ossigeno per i giovani e tante, troppe prebende per vecchi farabutti e furbi matricolati.

E poi c'è l'emergenza criminalità, ma non quella da cronaca nera, scippi, rapine, furtarelli, quella insomma di cui si servono per farci credere che i problemi dell'Italia siano i Rom, i Rumeni o chi per essi, ma quella che amministra regioni e province, legifera e minaccia ...

In questo clima pesante, in cui chi studia, chi s'impegna si vede surclassato da soubrette e mastini, è recenta la notizia che vuole la Minetti interessata al ministero degli esteri, diversi ormai sembrano iniziare a rendersi conto che la situazione è seria.

Ci si rende conto che qui si rischia di compromettere il futuro di almeno una generazione, e che stanno finendo le vacche da mungere, e che presto ... beh, si farà la fame.

In questo clima spaventoso, io credo che di tutto si abbia bisogno tranne che di un vecchio reprobo, un porco da osteria, un ultra-settantenne rincoglionito come questo.

http://tv.repubblica.it/copertina/il-lato-b-della-mela-la-nuova-barzelletta-di-berlusconi/65420?video&ref=HRER1-1

Voglio trovarne uno di italiano che creda che questo deficiente abbia la seriatà di svolgere la mansione che gli è stata, scioccamente, affidata.

Voglio trovarlo e chiamarlo per nome: idiota.

16 comments:

  1. Ma come ben sai in Italia non esistono suoi elettori....
    io ho fatto un piccolo test e il 100% delle persone che mi circondano afferma di non averlo votato....
    Uno dei soliti misteri italiani!!!!

    ReplyDelete
  2. stendiamo un velo pietoso...

    ReplyDelete
  3. ...... ormai son finite le parole da poter spendere, sono sprecate anche quelle.

    Siamo parte di un intero mondo, continuiamo ad avere visioni restrittive, affidandoci a gente insulsa e mediocre, ci preoccupiamo che il nostro giardinetto sia pulito e fiorito anche se subito dopo la staccionata c'è un dirupo pieno di fiamme che ci attende.

    Mi chiedo quanto tempo ancora servirà prima che apriremo gli occhi per bene.

    e per quanto riguarda sto imbecille nella foto, non ho sputato quando l'ho visto perchè il mio pc è nuovo e mi dispiaceva sporcarlo!

    ReplyDelete
  4. Se almeno si ritirasse come Zapatero...


    ho scritto una cosa carina sul tema...

    ReplyDelete
  5. Eppure io lo conosco un suo elettore. Lavora non troppo (non abbastanza) distante da me, qui a Praga. Un paio di giorni fa ha ricevuto una mail da Silvio (e' iscritto al club forzasilvio.it) in cui il suo adorato premier gli spiegava per filo e per segno come mai i processi in corso contro di lui sono solo una ridicola farsa che maschera un tentativo comunista di farlo dimettere. L'ha girata in ufficio per farci vedere come la difesa di Silvio sia ineccepibile. Ovviamente era un delirio di "e' incontestabile che queste accuse sono infondate" e "anche un bambino capirebbe che...".

    Mi chieddo se una volta che Silvio finira' nell'ignominia (perche' ci finira', io ci credo), avra' il coraggio di dire "io ero uno di quelli che lo supportavano" o invece non si andra' a nascondere per la vergogna.

    (Ora che ci penso, ho un'altro collaboratore - questa volta in Italia - che e' un agguerrito fan di Silvio...)

    ReplyDelete
  6. La domanda mio caro è: lo rivoterebbero?

    ReplyDelete
  7. Fenice, mandiamolo alle Hawaii con una flotta di escort e impunità ... ma mandiamolo!

    ReplyDelete
  8. Oblio, io oscillo tra rabbia, tristezza, angoscia.

    ReplyDelete
  9. Il fatto è che lui NON può ritirarsi.

    ReplyDelete
  10. Mia cara amica, ricordi il tuo ragionamento per mettere in imbarazzo quei settari maniaci di cui mi hai parlato quel bel pomeriggio?

    Devi architettare qualcosa di simile anche per costoro :-)

    A presto bellissima!

    Gio

    ReplyDelete
  11. ma è una puntata di zelig?
    un comico nuovo?
    perchè se mi dici che è un politico mi metto a piangere...

    ReplyDelete
  12. E' il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana.

    ReplyDelete
  13. il problema è che alle prossime elezioni sarà rieletto perchè lo rivoteranno.
    La situazione è grave perchè l'Italia è ammalata di una epidemia irreversibile chiamata infamia!!!!

    ReplyDelete
  14. No, non voglio neppure credere che possa essere rieletto ancora!
    NO NO NO!

    ReplyDelete
  15. ...ho rivisto di recente il film "caligula" con malcolm mcdowell - versione non tagliata.

    ...un brividino m'è sceso lungo la schiena quando ad un certo punto m'è venuto spontaneo un certo paragone. per la decadenza, la totale impunità, per la immoralità e grettezza della gente che circondava l'imperatore....

    love, mod

    ReplyDelete
  16. titolo e immagine riassumono tutta la situazione italiana..
    io commenterei con troisi... non ci resta che piangere... a noi

    ReplyDelete