Tuesday, 22 March 2011

Tabula Rasa!

'Allora, lo facciamo?'

Un attimo di silenzio.

Adesso è il momento di decidere, tergiversare non è più possibile, ragazzi!

Ne avete parlato spesso, avete fatto tutti i calcoli necessari.
Sapete di poterlo fare, sapete di averne il tempo, prima che capiscano, prima che ve lo impediscano.

'Per me ok, e tu Luca?'

'Anche per me. E tu Gio?'

'Certo che anche per me va bene Alice!'.

Eccoli, i tre top gun dell'esercito italiano, pronti per partire.
Confabulano tra di loro, si danno l'in bocca al lupo.
Così credono i generali di brigata che, dall'alto della torre di controllo, li guardano partire.

Tre caccia italiani armati per una missione di guerra vera.
Destinazione, sulla carta, Cirenaica.
Nome della missione 'Odissey Dawn'.
Destinazione, nei cuori, Roma.
Nome della missione 'Tabula Rasa'.

(si capisce che sono ironico, vero? Non vorrei la Digos alle calcagna ;-) ).

4 comments:

  1. Si capisce ma fa venire un sacco di tristezza... Basta con queste guerre che non sono mai giuste e non sono mai davvero per scopi democratici...

    ReplyDelete
  2. La situazione libica è terrificante.
    Il problema è che a combattere sono mercenari (tutti).

    ReplyDelete
  3. E' triste, ma hai fatto bene a mettere il disclaimer alla fine, non si sa mai...

    Io sono per un tabula rasa meno drastico ma altrettanto definitivo. ;)

    Ciao carissimo!

    ReplyDelete
  4. Oggi su questo post è capitato qualcuno dal MINISTERO degli interni :D
    Fortuna che c'era già il disclaimer.

    A presto amica mia!

    ReplyDelete