Sunday, 20 March 2011

Concave e convesse

Una figura geometrica è detta concava se, presi due punti qualsiasi della sua superficie, un segmento che li unisce non giace necessariamente per intero entro i suoi limiti.

Una forma è detta convessa se viceversa detto segmento è completamente contenuto nella figura stessa.

Una stella marina: quella è una figura concava, mentre ad esempio è convesso un quadrato, un triangolo ed ogni poligono regolare.

Anche le persone sono concave e convesse secondo me.

Le persone convesse sono quelle che senza soluzione di continuità, in modo perfino un po' prevedibile, letteralmente in modo rettilineo, passano dalla passione per l'uncinetto al parrucchiere il giovedi sera, dalla serata al circolo a guardare la partita al pranzo domenicale con i suoceri.
Le persone convesse non hanno limiti, se non quelli più esterni: e così non ti trovi mai in bilico su un'inattesa frontiera se muovi all'interno di esse.
Le persone convesse danno sicurezza perchè non sorprendono mai: non patiscono il paradosso della frattura, non obbligano a salti logici, emotivi, a una continua, estenuante, circospezione.

Le persone convesse sono così diverse dalle concave.

Le persone concave fanno impazzire.

Perchè diversamente dalle convesse, non puoi conoscerle per sommi capi.

Certo: con le convesse è facile.
Se uno va al sabato sera circolo e pranza la domenica con i suoceri, puoi sommariamente sapere come passa il sabato notte e la domenica mattina.
Ti dirò di più: puoi azzardare perfino qualcosa su lunedi, martedi e mercoledi, e se magari hai qualche notizia circa il suo giovedi di Champions Legue, il gioco è fatto anche per venerdi.
Non hai davvero bisogno di andare in casa sua per vedere i suoi libri, i suoi dischi, le sue riviste porno nascoste dietro l'armadio, perchè già te li puoi immaginare.

Ma bada bene che i convessi mica sono solo i patiti del pallone o le donnette da manicure.
No, per niente.
Ci sono convessi ovunque: tra i letterati ingrigiti, tra i brillanti professionisti che impallidiscono quando escono dai loro uffici, perfino tra chi avrebbe tutte le carte per essere concavo, quelli cui in sorte è capitato un bel poker d'assi di picche, e invece hanno scelto di cambiare 4 carte, e ora se ne stanno li con una coppia di Jack e tra scartine.

E se pensi che un concavo non possa impazzire per un goal di Garrincha o una messa in piega come si deve, se egualmente fuori strada.

Non dimenticare che il concavo sembra esistere proprio per farti impazzire.

Pensa ancora alla stella marina, o, volendo passare a tre dimensioni, a un riccio dai mille aculei.

E' difficile entrare in contatto con un concavo, e spesso ci si punge addirittura.

Se la concavità è uniformemente distribuita, è proprio il caso del riccio, raramente la solidità del convesso e le protuberanze sottili del concavo riescono a combaciare.

No, concavi e convessi assieme difficilmente prosperano.

Però pensa che strano, il destino di concavi e convessi.

Tra convessi è facile trovare un contatto: dopotutto lungo una superficie rettilinea, si può stabilire senza problemi, no?
Certo.
Però un legame simile, un'aderenza liscia, non è molto resistente, non trovi anche tu?
Scivola via tutto al prima scossone.

Tra concavi invece è un disastro.

Non solo è difficile che un riccio e una stella marina si incontrino, per motivi per così dire ambientali, ma è poi quasi impossibile che le rientranze dell'uno e le sporgenze dell'altro si incastrino in modo opportuno, senza spargimenti di sangue, lacrime, senza un'infinita perdita di tempo in tentativi vani.

E poi?

E poi il legame è fortissimo, perchè c'è un groviglio tra i concavi che non puoi proprio immaginare!

E anche volendo, perfino quando sarebbe saggio, opportuno, conveniente, non si riesce a sciogliere facilmente.

Forse non si può proprio.

Io amo le persone concave.

16 comments:

  1. Gio...amico mio...non riesco proprio a starti dietro :D

    ReplyDelete
  2. Per forza collega: io vado contro mano :D

    ReplyDelete
  3. Dopotutto, i legami più forti sono quelli, statisticamente, che si creano vincendo numerose difficoltà, con pazienza e consapevolezza. Il guaio del giorno d'oggi è che tutti - o quasi - ci stiamo "ingrigendo" (o, in modo più pertinente al post, "convessizzando"), senza lasciare spazio a qualche occasionale "punta di concavità". Pare quasi impossibile trovare un connubio tra "la stabilità" ed il non essere seriosi. Un'utopia e, quindi per sua stessa definizione, un concetto al quale vi si può tendere - in teoria - solo asintoticamente, ma nemmeno questo si fa più, che du palle.

    Scusa l'intervento, ma essendo io uno studente di Matematica, proprio NON POTEVO resistere :) Se ti farà piacere, tornerò a leggere e scrivere.

    Giancarlo

    ReplyDelete
  4. Sei molto benvenuto Giancarlo, e non solo in quanto 'collega' (io sono un fisico).
    Riconosco xkcd nell'avatar o mi sbaglio?

    ReplyDelete
  5. Non credo di aver capito cosa sia "xkcd", è un'immagine che ho trovato sul web che, a parer mio, è molto significativa. Ottica (geometrica) a parte, mi illumini? :)

    Giancarlo

    ReplyDelete
  6. Si può dividere l'universo in tanti modi, secondo le nostre convenienze, per cercare di capirlo.
    Questa, del concavo e convesso, rende l'idea.

    ciao

    ReplyDelete
  7. Giancarlo, xkcd.com è un sito web di comics.
    E' un must, e te ne accorgerai :-)

    ReplyDelete
  8. Non ho capito nulla, ma se vuoi c'è uno sciocco e simpatico premio per te.

    Se vuoi, passa da me,qui per ritirarlo:
    http://inqualchepostonelmondoedentrodime.blogspot.com/2011/03/ho-ricevuto-il-premio-kreativ-blogger.html

    (se sei allergico, fa lo stesso, no te preocupes) :)

    ReplyDelete
  9. AnonymousMay 22, 2013

    After exploring a number of the blog posts on your site, I honestly like your technique of writing a blog.
    I saved as a favorite it to my bookmark webpage list and will be checking back in the
    near future. Please check out my web site too and tell me
    your opinion.

    Feel free to visit my page: Abercrombie Paris

    ReplyDelete
  10. AnonymousMay 22, 2013

    When I initially left a comment I seem to have clicked on the -Notify me when new comments are added- checkbox and from now on each time a comment is
    added I get 4 emails with the exact same comment. There has to be
    a means you are able to remove me from that service? Thank you!



    My weblog: Cheap Oakley Sunglasses

    ReplyDelete
  11. AnonymousMay 25, 2013

    Hi there to every , since I am genuinely eager of reading this weblog's post to be updated daily. It contains good material.

    My web site; Michael Kors Bags

    ReplyDelete
  12. AnonymousMay 25, 2013

    I think everything typed was actually very reasonable.
    But, what about this? what if you composed a catchier title?
    I am not saying your content isn't solid., but suppose you added something that grabbed a person's attention?
    I mean "Concave e convesse" is kinda plain. You should look at Yahoo's front page and note how they write post headlines to get people to click. You might add a video or a related picture or two to grab people interested about what you've
    got to say. Just my opinion, it might bring your posts a little bit
    more interesting.

    Feel free to surf to my web page ... Sac A Main Louis Vuitton

    ReplyDelete
  13. AnonymousJune 02, 2013

    Its such as you learn my thoughts! You appear to know
    a lot approximately this, such as you wrote
    the e-book in it or something. I feel that you can do with some p.
    c. to drive the message home a bit, however instead
    of that, this is excellent blog. A great read. I'll certainly be back.

    My web-site - Louis Vuitton Handbags

    ReplyDelete