Monday, 11 October 2010

Stupro ed assassinio

Una giovane donna ebrea in fuga da un branco di mastini nazisti cerca aiuto presso un antico amante, a sua insaputa ormai già inquinato dall'ideologia criminale della svastica.

Ecco come il vigliacco rievoca la scena.

....
Potevo nasconderla? Avrebbe avuto una possibilità su mille: rischiavamo di imbatterci in un domestico. Potevo permettere che perquisissero la casa con Elsa a letto malata, rischiando di essere arrestato per aver soccorso un'ebrea e di perdere tutto ciò che ho costruito qui? Naturalmente, in quanto tedesco ho un solo preciso dovere. Quella donna aveva mostrato il suo corpo ebreo su un palcoscenico, davanti a giovani di pura razza ariana. Avrei dovuto trattenerla e consegnarla alle SA. Ma non ci sono riuscito.
'Ci rovinerai tutti Griselle' le ho detto. 'Devi scappare e tornartene nel parco.' Lei mi ha guardato, mi ha sorriso (è sempre stata una ragazza coraggiosa) e ha fatto la sua scelta.
'Non ti farò alcun male Martin' mi ha sussurrato; è corsa giù per la scala e si è precipitata verso gli alberi. Ma doveva essere stanca. Non correva molto veloce e le SA l'hanno individuata. Non ho potuto impedirlo. Sono rientrato in casa e dopo pochi minuti lei ha smesso di urlare e la mattina seguente ho fatto spedire il corpo al villaggio per farla seppellire.

....

'Destinatario Sconosciuto' di Katherine Kressmann Taylor lo si legge in venti minuti.
Quest'immagine ti resta dentro.

Non capisci se faccia più male 'urlare' o 'smettere di urlare', se la violenza o la morte.

L'intera opera ha un valore letterario pressochè nullo, ma il messaggio che veicola e di cui qui non parlo per lasciare a voi intatta la scoperta, è sempre d'attualità.

6 comments:

  1. E ora tocca trovarlo ;)
    Sopravvissuto al week end?!

    ReplyDelete
  2. Esausto :-)
    Ma ho chiacchierato un po' con qualche anima sfuggente.

    Il libretto lo si trova online credo: è davvero stringatissimo, lo leggi in venti minuti davvero.
    A presto

    ReplyDelete
  3. Preferisco la versione di " Inglorious Bastards " di Tarantino, lo spirito vendicativo di lei è insuperabile!
    Te lo consiglio vivamente!
    Lu

    ReplyDelete
  4. Io invece non so se mi fa piu' rabbia chi ha violentato e ucciso barbaramente, o chi e' rimasto con le mani in mano gettando la ragazza in pasto ai leoni...
    Ignoro il messaggio dell'opera, ma sull'attualita' non ho alcun dubbio!

    ReplyDelete
  5. Detta così anche a me sembra preferibile ;-)

    ReplyDelete
  6. Nè io Dony so chi detestare di più.

    ReplyDelete