Monday, 18 October 2010

Ecco, si è arrabbiata.


E adesso è meglio dileguarsi tutti quanti.



Armatae face et anguibus
A caeco regno squallido
Furoris sociae barbari
Furiae venite ad nos.
Morte, flagello, stragibus
Vindictam tanti funeris
Irata nostra pectora
Duces docete vos.

No comments:

Post a Comment