Wednesday, 27 October 2010

Che bella immagine

Oggi sono sceso in moto.

Ho parcheggiato li, sul marciapiede.
E' tanto largo che se anche non sei rasente alla recinzione delle aiuole, c'è spazio lo stesso per i pedoni.

Poi, stasera, sono uscito un po' prima del solito: non sto ancora benissimo.

E li, a fianco della mia moto, qualcuno aveva messo la sua bici.
Era li, infilata, tra la mia Divina Indifferenza e la siepe bassa.
Vicina alla motocicletta sembrava piccina, da non crederci che si possa saltare in sella a una cosina così minuscola.

Un istante, e quella non era più la mia moto.
Era quello di un altro ragazzo.
E quella bici infilata li, come accoccolata, rannicchiata, protetta, una sorpresa della sua innamorata.

Che bella immagine, ho pensato.

18 comments:

  1. La domanda mi sorge spontanea: ma dove abiti??
    Se mai l'hai scritto me lo sono perso..
    Grazie di essermi venuto a trovare tanto spesso. =)
    Qualche tuo post fa avevo una marea di cose da scriverti solo che, mentre io aspettavo l'ispirazione giusta, tu ne hai scritti altri dieci!! Non ti sto dietro, sei un vulcano! ^^

    Ti abbraccio Gio,
    e ti lascio qui un sorriso.
    Chiara

    ReplyDelete
  2. ma almeno la proprietaria della bici era all'altezza del quadretto amoroso? ;o)

    ReplyDelete
  3. Straordinario come vedi l'amore ovunque Gio. Buongiorno :)

    ReplyDelete
  4. Bella scusa per fregarsi la bicicletta...

    ReplyDelete
  5. Kiara, vivo in una città dove le belle ragazze possono andare in bicicletta senza timore che un Baol di turno rubino loro le amate due ruote ;-)
    Se vuoi scrivimi una mail e ti dico di piu', ma 'ufficialmente' parlo solo di una generica città germanica ;-)

    Sei sempre benvenuta.

    Sono io che ti ringrazio!

    A presto,

    Gio

    ReplyDelete
  6. Marisa, con la fortuna che ho quella sarà stata la bici di qualche nerboruto omaccione ;-)

    ReplyDelete
  7. L'amore sembra essere ovunque Maraptica :-)

    ReplyDelete
  8. Baol ... ma che brutte idee che hai!
    Un'idea migliore sarebbe, ad esempio, bucare un copertone, attendere la bellezza, e offrirsi di accompagnarla in moto ovunque lei desideri ... ;-)

    ReplyDelete
  9. Sono immagini molto dolci e delicate. Hai un animo spontaneamente poetico.

    ReplyDelete
  10. Esiste una cura Vittoria? Speriamo :-)

    ReplyDelete
  11. Paraculo EuGionio, paraculo...

    ReplyDelete
  12. sarebbe da farci un cortometraggio e non sto scherzando! ;)

    ReplyDelete
  13. Baol, prendi appunti via e poi dimmi se funziona ;-)

    ReplyDelete
  14. Lorant, chiamami per le riprese solo se lei è bellissssssima ;-)
    Ciao!

    ReplyDelete
  15. Ciò implicherebbe che hai qualcosa da insegnarmi in materia...

    :D

    ReplyDelete
  16. Ricordi Baol?
    1004 ;-)

    ReplyDelete
  17. Stupenda... come la tua descrizione!

    ReplyDelete