Sunday, 19 September 2010

Il manuale del perfetto seduttore - Prima lezione

Metto volentieri al servizio dei lettori di queste pagine la mia straordinaria esperienza di perfetto seduttore, maturata in anni e anni di speculazioni teoriche e fruttifere applicazioni a dati reali.

Oggi vi propongo un modo molto conveniente per trarvi d'impaccio da una situazione piuttosto sconveniente ...

Ecco la differita di quello che accadde quel giorno.

Gio incontra per la seconda volta una bella ragazza tedesca: bruna, solare, simpatica e carina, la collega di una sua amica l'aveva già colpito al primo contatto di qualche mese prima.
Ma ora il punto di congiunzione, l'amica comune, è assente, e l'incontro è fortuito.

Lei passeggia per la strada, ancora non sa che quello sarà il suo giorno fortunato.
Ovviamente, è lei a vedere Gio che, appoggiato al parapetto, guarda il fiume.

Lei: 'Ehy Gio, ciao!'

Gio, non abituato a sentir pronunciare da altri il proprio nome, guarda stupito il cigno sotto di lui, meravigliandosi di sentirlo parlare con accento tedesco.

Lei: 'Gio, sono qui!'

Ecco, adesso va tutto meglio: uno degli assunti della tua vita Gio, ovvero che i Cigni abbiano accento Indiano, è salvo, e pieno di sollievo guardi la bella ragazza al tuo fianco.
Sorpresa: la riconosci!

Gio: 'Ehy, ciao! Come stai?'

Ma ahimè Gio, per una volta che tu ne riconosci una, lei si ricorda bene di quello che, come sempre, dici alle persone che incontri la prima volta ('se ci incontriamo per strada e non ti saluto non offenderti: non riconosco mai nessuno!').
Sicchè lei ti risponde:

Lei: 'Gio, ti ricordi di me? Mi riconosci? Ti ricordi il mio nome?'

E ovviamente qui è un problema: perchè un conto è ricordarsi quel bel sorriso illuminato dagli ultimi raggi del sole, che scendendo obliqui sulla sua pelle un po' scura, curata, ne fanno un'ambra calda, ma altro è ricordarsi un nome ...

Gio: 'Certo che mi ricordo il tuo nome. Come potrei dimenticarmi di te, Natalie Portman?'

E li, caro il mio seduttore, hai già vinto.

E' già tua la sua risata irrefrenabile. la smorfia nuova sul suo viso ... e quando una donna non sa se essere lusingata o un po' offesa, è ... beh, ovviamente è perfetta!

Se poi tu volevi altri che non la sua risata o la sua perfezione, se volevi ghermirla con il tuo barbaro artiglio, ti avverto: hai sbagliato manuale.

PS: sono le medicine che mi danno queste scosse di stupidità totale ...

24 comments:

  1. non è stupida invece, è divertente e provata sul campo :D

    ReplyDelete
  2. Dimmi cosa prendi che voglio provare anche io... ;)

    ReplyDelete
  3. Io cederei immediatamente al fascino di un uomo che sopperisce alla mancanza di memoria con la battuta pronta!
    Sara' che finora mi sono sentita dire solo: " uhm...mi devi scusare...ma non ricordo il tuo nome...".
    E io: " non importa...", con il sorriso sulle labbra e il fumo che esce dalle orecchie...

    Chissa' perche' la stupidita' totale a me riesce benissimo anche senza farmaci...
    Buona domenica.
    Doni

    ReplyDelete
  4. sei proprio un paraculo EuGIOnio ;)

    ReplyDelete
  5. Quella della foto è una fica pazzesca che si fa fare le foto solo da te, gran seduttore che non sei altro.
    :D

    ReplyDelete
  6. Bravo Top Gun :D
    Ora che sai, agisci con prudenza e giudizio :D

    ReplyDelete
  7. Mia cara Maraptica, come direbbe il Don Giovanni: è tutto amore (quello che prendo).
    E questi sono i risultati del mio candido cuore messo a contatto con la bellezza :D

    ReplyDelete
  8. Dony, ci vuole un po' di pazzia al mondo!
    E poi ci verranno idee anche su come punire questi zoticoni :D

    ReplyDelete
  9. Baol, confessa: in verità avevi in mente di dire 'trimone' ma non hai osato :D

    ReplyDelete
  10. E, Lindalov, sono sicuro che sarai d'accordo: per null'altro vale la pena mettersi in gioco, rischiare le borsettate di ragazze serie o i colpi di Kung fu di uomini gelosi se non loro: (o meglio: VOI) donne pazzesche :D

    ReplyDelete
  11. con provata intendevo dire, già provata ;)
    mi aggiungo al tuo feedback positivo.

    c'è un ma.
    va usata con sincerità se la ragazza ti piace.
    il paraculo marpione non ci piace :)
    i bravi ragazzi che flirtano seriamente con le brave ragazze invece si.

    ReplyDelete
  12. Vedi Top Gun, le donne meritano i bravi ragazzi di cui parli tu, circondate come sono da marpioni che le ingannano e basta :-)
    Le mie parole non sono che una ricompensa per tutte le bugie che vengono loro dette!

    ReplyDelete
  13. Ben detto, sincerità e schiettezza.
    E vivere la vita diventa un pò più semplice, per tutti :)

    ReplyDelete
  14. Cosa ne dici di pubblicare un manuale "Seduzione: istruzioni per l'uso"?
    :o)))

    ReplyDelete
  15. Sai Joh, penso che oltre che scriverli, certi libri dovrei poi anche leggerli ;-)

    ReplyDelete
  16. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  17. Enno amico mio, non fare certi errori, "trimone" e "paraculo" hanno accezioni completamente diverse; "trimone" non è per niente adatto a te!!!

    (anche perché è offensivo soltanto mentre paraculo no)

    ReplyDelete
  18. Guarda un po'... in questo periodo sto leggendo Diario del seduttore :)
    Dovresti dedicarti ad una riedizione ;)

    ReplyDelete
  19. giò. mi meraviglio di te!!!!

    :)))) love, mod

    ReplyDelete
  20. Mia carissima: sono tanto saggio d'esser diventato stupido ... O forse sono proprio semplicemente stupido :D
    Il bello è che posso permettermelo, non è meraviglioso?

    ReplyDelete
  21. stupendo, la battuta pronta è una delle maggiori lacune degli uomini odierni!

    Io che ho un nome impronunciabile per tutto il globo terrestre eccettuato uno sparuto lembo di terra armeno sarei felicissima di trovare un uomo così spigliato!

    ps: anche io dimentico sempre i nomi e sebbene non abbia mai pensato che i cigni possano parlare l'indiano, resterei sconvolta sentendoli parlare in crukko!

    ReplyDelete
  22. Un mio collega è armeno.
    Ho rinunciato a indagare la sua lingua quando mi ha spiegato che contempla ben 4 'erre'.
    Le ho sentite tutte e quattro e mi sono sentito maledettamente inadeguato :D

    ReplyDelete