Saturday, 28 November 2009

Cosa fa più male?

Cosa fa più male?

L'amore non corrisposto, mai, neppure per un istante, neppure per sbaglio ...
O l'amore spesso usato, tradito, ingannato?

Soffre di più chi non è mai riuscito a stringere a sè l'amante dei propri desideri più segreti, o chi è stata abbracciata mille volte, e sempre, quasi sempre ... per desiderio di possesso e non per amore?

E' più dura l'esistenza di chi sogna l'amore, ne immagina ogni possibile sfacettatura, o quella di chi ha scoperto che nessuna di quelle immagini è stata autenticata dall'esperienze avute?

Fa più male essere compatiti, o essere invidiati, da chi proprio, in entrambi i casi, non riesce a capire?

Gio o Marylin?

10 comments:

  1. E' tutto il pomeriggio che tengo di far qualcosa che mi tenga occupata la mente.
    Adesso me ne vado in ufficio.

    ReplyDelete
  2. Per me è peggio l'amore non corrisposto, sopratutto quando ti immagini mille volte come potrebbe essere, poi magari riesci a ottenere l'amore dell'altra persona e improvvisamente niente di ciò che hai desiderato e immaginato è avvenuto...un pò leopardiana come cosa ^___^ a presto gio!

    ReplyDelete
  3. Per me è peggio l'amore che si rivela falso,dunque inesistente; almeno chi non corrisponde è onesto,non t'illude né t'inganna,non ti fa speranze ,siamo noi che ci lasciamo cullare dalle nostre fantasticherie,..del resto ..chi non lo fa ?! Un conto è ricevere una sberla, un altro è immaginare come potrebbe essere riceverla ...credo che la guancia dolga più nel primo caso !

    ReplyDelete
  4. rendersi conto di vivere un'illusione fa più male. nessun dubbio.

    ReplyDelete
  5. Assolutamente Gio, neanche una piccola ombra di dubbio, avendo sperimentato entrambi i mali.
    Tra essere usata e gettata via e amare senza avere nulla in cambio, ora scelgo definitivamente il secondo dei due mali, per quanto dolore ne consegua.

    ReplyDelete
  6. Ma essere capaci di provare sentimenti è dunque un'immensa fregatura?

    ReplyDelete
  7. L'inganno cancellerebbe anche i passaggi più belli di una storia. Quindi è come se avessi vissuto una storia autistica.

    Ma è sempre meglio amare...sempre, anche non corrisposti...purché non ingannati.

    P.S.
    Sono quasi ritornata...

    ReplyDelete
  8. Nicole :-)
    Volevo scriverti, ma poi mi sono detto che sarei stato forse fuori luogo.
    Sono contento di sapere che stai per tornare.
    A presto dunque!

    ReplyDelete
  9. Potevi farlo tranquillamente...Sono tornata in effetti, anche se ancora in viaggio.

    ReplyDelete