Wednesday, 23 September 2009

L'ospedale dell'anima

Plotina, moglie di Traiano, imperatrice di Roma e del mondo, volle scritte, sulla soglia della biblioteca del foro Traiano, queste parole: 'Ospedale dell'anima'.

Ma se nei libri l'anima si puo' ristorare, se con il solo pensiero che scaturisce da una lettura, o da una conversazione, la mente puo' crescere e viaggiare nello spazio e nel tempo liberata dal giogo e dai limiti dei nostri corpi, allo stesso modo la semplice parola, puo' ferire il nostro spirito.

A quale prezzo riusciremo a conquistare l'invulnerabilità?

Isolarsi dal confronto non è vittoria, è ritirata su tutta le linea.
Divina indifferenza è spostare il terreno di battaglia altrove, e incessantemente.

Non ho risposta dunque: nel frattempo scendo nell'arena ogni giorno, combatto e osservo.

Il genio militare è spesso figlio di un approccio inatteso alla pugna.
Conosci l'arte della guerra di Sun Tzu?

2 comments:

  1. ma, giò, l'invulnerabilità non la conquisti mai.
    a provarci ti stanchi solamente.

    ReplyDelete
  2. Almeno speriamo che questa infruttuosa ricerca mi distragga un po' ;-)
    A presto Mod!

    ReplyDelete