Thursday, 13 August 2009

Poche parole

Quoniam res humanae fragiles caducaeque sunt, semper aliqui anquirendi sunt quos diligamus et a quibus diligamur: caritate enim benevolentiaque sublata, omnis est e vita sublata iucunditas.

Dal momento che le cose umane sono fragili, e caduche, sempre vanno cercati coloro che amiamo e dai quali siamo amati: senza carità e benevolenza infatti, la vita è privata di ogni gioia.


Nur der Freundschaft Harmonie
Mildert die Beschwerden,
Ohne diese Sympathie
Ist kein Glück auf Erden.
Solo l'armonia dell'amicizia addolcisce le asperità della vita - senza questa simpatia, non v'è felicità in Terra.

Poche parole, che dall'antichità a oggi, io non cambierei di una virgola.
Adesso basta trovarlo, un amico.

Il bassorilievo, inciso sulla colonna traiana, mostra l'imperatore vincitore dei Daci, dei Germani e dei Parti a colloquio con Sura.

2 comments:

  1. Io lo sono. Per quel che sono. Ma lo sono. Un'amica.

    ReplyDelete
  2. :-)
    Sei una meraviglia, tu.

    ReplyDelete