Wednesday, 12 August 2009

L'Italia che amiamo

L'Italia che amiamo ci fa sentire piccoli, all'ombra di questi giganti la nostra personalità dilegua e tutto cio' che siamo lo dobbiamo, ne siamo consapevoli, non a un nostro estro originale, ma a loro.

http://www.balletto.net/giornale.php?articolo=1272

Con Ghedini in parlamento invece tutti ci sentiamo potenziali Ministri, no?

2 comments:

  1. Ecco, io sono sempre curioso del principio.
    Così arrivando qui ho avuto la fortuna di conoscere il rapporto tra Eugenio Montale e Carla Fracci.

    Così posso anche tralasciare Ghedini e la sua servitudine.
    Eccellenza e indegnità.
    Già.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Su youtube avevo trovato un filmato eccezionale: un vecchio Montale, d'aspetto un po' burbero, leggeva una poesia ad una giovanissima Fracci - i cui occhi davvero brillavano come stelle.

      Devono averlo cancellato - forse infrangeva qualche delirante diritto d'autore.

      Grazie della visita.

      Gio

      Delete